POS obbligatorio per i professionisti. In arrivo multe salate e sospensione dell’attività

Nuove polemiche sull’obbligatorietà del POS per professionisti e partite Iva.

Ora l’obbligatorietà sta per diventare concreta. E’ stato infatti presentato il disegno di legge numero 1747 intitolato “Disposizioni relative all’obbligo per i soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, di dotarsi di conformati strumenti di pagamento elettronici per pagamenti superiori ai 30 euro”.

(altro…)

DDL Concorrenza: Gli atti che passeranno dai notai agli avvocati

La novità, prevista dal disegno di legge sulla concorrenza approvato il 20 febbraio scorso dal Consiglio dei Ministri, stabilisce che per vendere un box, acquistare un negozio o formalizzare la donazione di un terreno, di un ufficio o di un capannone industriale non sarà più necessario recarsi dal notaio ma ci si potrà rivolgere tranquillamente a un avvocato.
(altro…)

Alcoltest eseguito senza l’avviso della facoltà di farsi assistere da un avvocato

Come è noto, gli organi di polizia stradale che sottopongono l’automobilista all’alcoltest hanno l’obbligo – ai sensi dell’art. 114 disp. att. c.p.p., in quanto si tratta di un accertamento tecnico irripetibile – di avvertirlo della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia (ma non sono comunque tenuti ad attendere il suo arrivo, v. Cass. pen., sez. IV, sent. 7967/2014). 
(altro…)

Il consenso informato è fondamentale elemento di protezione del paziente

Il fondamento del consenso informato viene ad essere configurato come elemento strutturale dei contratti di protezione, quali sono quelli che si concludono nel settore sanitario. In questi gli interessi da realizzare attengono alla sfera della salute in senso ampio. Di conseguenza, l’inadempimento del debitore della prestazione di garanzia è idonea a ledere diritti inviolabili della persona, cagionando anche pregiudizi non patrimoniali.
(altro…)