Area Medica : Servire al futuro: il servizio civile nazionale

Contributo da Admin su 21 Lug 2010 - 10:02

Non si può ridurre il servizio civile nazionale ad un’esperienza socio-assistenziale, significherebbe impoverirne la natura. Al contrario, il servizio civile, oggi più che mai, deve essere per i giovani un’esperienza si impegno sociale a tutto tondo contro la minaccia della disgregazione sociale.

 È quanto ha affermato Giuseppe Guerini, presidente di Federsolidarietà Confcooperative durante i lavori del convegno “Servire al futuro: il servizio civile nazionale, occasione di formazione alla responsabilità e all'impegno sociale per cittadini di domani”, promosso a Torino per fare il punto, a dieci anni dalla nascita del nuovo servizio civile su base volontaria, sulle azioni fin qui realizzate da Federsolidarietà Confcooperative

«In questi anni, Federsolidarietà - ha spiegato Guerini  - ha sviluppato un sistema di cooperazione sociale costituito da oltre 800 cooperative e i consorzi, basato su un modello improntato sulla sussidiarietà, partecipazione e radicamento territoriale, accogliendo dal 2001 ad oggi 10.000 giovani».

«Il servizio civile - ha concluso il presidente - è uno dei pilastri più importanti delle politiche giovanili. Un pilastro che deve essere rilanciato attraverso una riforma urgente, su basi condivise, cui, a partire dalla nostra esperienza, vogliamo contribuire a realizzare, coadiuvando il  Parlamento nel percorso già avviato».

A partecipare ai lavori, il senatore Carlo Giovanardi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega al Servizio Civile Nazionale, che di fronte alla platea di dirigenti della cooperazione sociale e degli operatori del SCN ha illustrato i cardini della riforma che il governo intende portare avanti. «A dieci anni dalla nascita - ha affermato Giovanardi - è in discussione la stessa natura del servizio civile nazionale, che intendiamo riformare senza snaturarlo con il coinvolgimento degli enti locali e dei territori, attraverso una maggiore flessibilità oraria per aumentare la partecipazione dei giovani, con l’obiettivo di inserire 30-35 mila volontari a regime».

Giovenale Gerbaudo ha introdotto i lavori sottolineando il grande valore del servizio civile, e l’impegno della cooperazione nel sostegno a questo istituto.

Elide Tisi presidente Federsolidarietà Piemonte ha dichiarato «Per costruire l’Italia occorra investire sul futuro dei giovani, per formare dei cittadini responsabili, e quanto le cooperative sociali credano che il servizio civile sia un momento strategico per la loro formazione e per il loro orientamento nella società civile».

Ultime Notizie

I limiti di applicabilità della polizza a secondo rischio (da admin il 06/11/19 )
Va osservato come, in ossequio all'opzione ermeneutica fatta propria dalla Suprema Corte, una polizza di assicurazione possa operare in eccesso
...
certificati di idoneità sportiva agonistica con scadenza annuale e omissione nel disporre gli opportuni accertamenti diagnostici. (da admin il 06/09/19 )
La condotta del medico è stata sia imprudente che imperita; la CTU, in applicazione dei protocolli cardiologici per il giudizio di idoneità allo
...
Assistenza primaria: la decorrenza della prescrizione in ordine alla restituzione di somme indebitamente pagate per eccesso prescrittivo. (da admin il 05/26/19 )
Va rigettato il rilievo di parte appellante che il termine di prescrizione dovesse ritenersi decorrere dalla data delle singole prescrizioni ; a
...
La erogazione gratuita di prestazioni sanitarie da parte del Ssn richiede il rispetto di tre criteri. (da admin il 05/11/19 )

Le prestazioni devono presentare, per le specifiche condizioni cliniche o di rischio, evidenze scientifiche di un significativo beneficio in

...
Chi è coinvolto in un incidente stradale cosa deve fare? (da admin il 05/09/19 )
In caso di incidente stradale queste sono le regole da rispettare: Prestare soccorso, Rendere testimonianza, Prestare assistenza e salvaguardare la
...

Articoli più letti

Direttore sanitario di struttura privata: quali i requisiti della subordinazione? (da admin il 11/30/11 8800 pagine viste)

Il direttore sanitario di una struttura privata, pur risultando di aver svolto l’attività a titolo di collaborazione professionale, impugnava il

...
studio condiviso tra MMG convenzionati e saltuariamente con altri specialisti non è ambulatorio polispecialistico (da admin il 10/31/11 7398 pagine viste)

Un medico di medicina generale convenzionato con il Servizio sanitario nazionale, oltre ad esercitare la propria attività nell’immobile di sua

...
Incidente sulla rampa d'accesso ai garage, a chi si richiede il danno ? (da admin il 08/19/13 7241 pagine viste)

La Cassazione ha stabilito che, nel caso di incidente che avvenga sulla rampa di accesso ai garage, il danneggiato non viene risarcito dall’

...
Responsabilità del direttore sanitario nello studio dentistico gestito da società (da admin il 09/24/09 6717 pagine viste)

Una paziente si sottoponeva a cure odontoiatriche presso uno studio dentistico gestito da una società di persone e più specificamente da una

...
IRAP: medico convenzionato al 100% con il SSN (da admin il 01/18/12 6325 pagine viste)

La Commissione Tributaria Regionale aveva confermato la sentenza favorevole al rimborso dell’IRAP versata da un medico convenzionato con il SSN. La

...
La differenza sostanziale tra studio medico e ambulatorio (da admin il 06/21/10 5947 pagine viste)

Che fare quando il regolamento condominiale inibisce la destinazione delle singole unità immobiliari ad ambulatorio dentistico ed attività connesse

...
Infermiere professionale ed HCV contratta in servizio (da admin il 03/21/11 5167 pagine viste)

Relativamente alla domanda risarcitoria promossa dall’infermiere professionale che contraeva HCV nello svolgimento della prestazione lavorativa

...
Da quando decorre il termine per proporre querela, in caso di lesioni personali colpose dovute a colpa medica ? (da admin il 08/02/10 5100 pagine viste)

Il termine per proporre la querela per il reato di lesioni colpose determinate da colpa medica inizia a decorrere non già dal momento in cui la

...
Irap non dovuta dal medico di famiglia anche se con segretaria part-time (da admin il 07/25/11 5100 pagine viste)

Un medico di assistenza primaria, pur avvalendosi della collaborazione part-time di una segretaria, impugnava una cartella di pagamento emessa a

...
Decreto Legge Balduzzi (da admin il 07/02/13 4634 pagine viste)

Il Decreto Balduzzi introduce numerose novità in materia di sanità e salute. Fra cui una nuova regolamentazione della responsabilità professionale

...