La Corte di Cassazione ha respinto la richiesta di una madre che intendeva vietare all’ex marito di passare un periodo di vacanza con il figlio (sentenza n. 27995), richiamando l’attenzione di tutti i genitori separati a non ostacolare i rapporti degli ex coniugi con i figli.

La donna si era opposta all’intenzione dell’uomo di portare il figlio in vacanza, ma questa opposizione ha violato un preciso ordine del giudice, che garantisce a entrambi i genitori di portare il figlio in vacanza. Nelle motivazioni, la Suprema Corte ha precisato che “rientra nei doveri del genitore affidatario quello di favorire, a meno che sussistano contrarie indicazioni di particolare gravità, il rapporto del figlio con l’altro genitore e ciò proprio perché entrambe le figure genitoriali sono centrali e determinanti per la crescita equilibrata del minore”.

Torquati Assicurazioni
Enable Notifications    Ok No thanks