Medicinali omeopatici: il foglietto illustrativo non puo’ contenere istruzioni sulla posologia

Conformemente all’articolo 8, paragrafo 3, lettere e) ed f), della direttiva de qua, le informazioni relative alla posologia nonché le indicazioni terapeutiche sono necessarie per i medicinali che richiedono un’autorizzazione all’immissione in commercio, contrariamente ai medicinali omeopatici di cui all’articolo 69, paragrafo 1, della medesima direttiva, soggetti unicamente ad una procedura specifica semplificata di registrazione.
Orbene, per quanto riguarda questi ultimi medicinali, consentire che il foglietto illustrativo contenga, oltre alle indicazioni elencate al menzionato articolo 69, le istruzioni sulla posologia produrrebbe l’effetto di rendere vaga, incerta ed incoerente la delimitazione tra i medicinali medesimi e quelli che richiedono un’autorizzazione all’immissione in commercio e potrebbe, in definitiva, indurre gli utenti in errore riguardo alle caratteristiche del medicinale di cui trattasi.

(altro…)

La guida in stato di ebbrezza può essere contestata anche se l’auto è parcheggiata.

È sufficiente la prova che il veicolo sia stato guidato poco tempo prima. La Corte di Cassazione respingendo il ricorso di un uomo sanzionato, ex articolo 187, comma 7, del Cds , per non essersi sottoposto all’alcol test dopo che una videoregistrazione lo aveva immortalato alla guida di un veicolo parcheggiato pochi minuti prima della richiesta da parte degli agenti. Il fatto di aver parcheggiato la vettura non consente di ritenere il conducente un semplice pedone.

(altro…)

Incidenti con autocarri più “frequenti” in Liguria Emilia-Romagna e Lombardia

È quanto emerge da un’analisi di DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, che ha ideato una soluzione per difendere professionisti e imprese dai rischi della circolazione stradale

Con un incidente ogni 103 camion circolanti la Liguria è la regione dove avvengono più casi che coinvolgono autocarri e motrici*, seguita da Emilia-Romagna (1/159) e Lombardia (1/173). Sono i principiali risultati di un’analisi di DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, che, per rispondere alle esigenzie di aziende e professionisti, ha lanciato la soluzione ‘DAS alla guida Business’. Il nuovo prodotto tutela il parco auto e i veicoli commerciali da tutte le controversie legali che possono sorgere, in Italia o all’estero, a seguito di sinistri o problemi legati alla guida, alla compravendita o  alla riparazione del veicolo.

(altro…)

La sospensione della patente per recidiva e la revoca

La sospensione della patente è una sanzione comminata dal Prefetto avente giurisdizione sul territorio in cui è stata commessa l’infrazione al Codice della Strada.
Si tratta di una sanzione accessoria, che molto spesso si aggiunge ad una sanzione pecuniaria.
La sospensione è una misura sanzionatoria temporanea, che produce effetti per un periodo di tempo prefissato dalla legge all’interno di un margine edittale limitato tra un minimo e un massimo. La durata del provvedimento è decisa dal Prefetto, secondo equità, tenuto conto della gravità dell’infrazione e di ulteriori parametri fissati dal legislatore.
(altro…)

La telecamera sul balcone e sul muro perimetrale dell’immobile. Limiti giurisprudenziali e legislativi.

È lecita l’installazione di un apparecchio di videosorveglianza non collocato direttamente sulla strada, ma su di un immobile privato come, ad esempio, un balcone o un muro perimetrale?
Nessun problema quando lo spazio monitorato è anch’esso di proprietà privata accessibile soltanto alle persone autorizzate all’ingresso dal proprietario. Basterà un avviso che renda edotti circa la presenza di tali strumentazioni.
Il dubbio si pone quando l’area coinvolta si estende allo spazio pubblico o allo spazio privato in comproprietà. Il caso è quello di un androne di un condominio oppure quello di una telecamera che, affissa su un terrazzo o su un cornicione del muro perimetrale, possa ampliare le riprese anche allo spazio frequentato da terzi.

(altro…)

Torquati Assicurazioni
Enable Notifications.    Ok No thanks