Era ora: finalmente tempi più concentrati per l’effettuazione delle notificazioni delle contravvenzioni stradali da parte della Pubblica Amministrazione. Era evidente che il limite di ben centocinquanta giorni era esagerato; tale limite scenderà ora a sessanta.

Questa è, infatti, la decisione approvata dalla Commissione Lavori Pubblici del Senato il 15 aprile 2010, quale modifica al Codice Stradale proposta dal Senatore Enrico Musso. Eclatante il caso delle multe seriali, quando, il più delle volte al cospetto di segnaletica incoerente ed incomprensibile, il cittadino, inconsapevole contravventore, prende una sequela di contravvenzioni sul percorso consueto casa-luogo di lavoro e poi si vede arrivare un salasso da svenimento.

Torquati Assicurazioni
Enable Notifications    OK No thanks