Posizione e proposte economiche del semestre europeo con Alleanza delle Cooperative Italiane, Confindustria, Rete Impresa, Cisl, Cgil, Uil e Ugl

I vertici del Pd (Bersani, Letta, Bindi, e il responsabile economico Fassina) hanno presentato ieri alle principali associazioni imprenditoriali e sindacali la posizione e le proposte nel semestre europeo.

Nella discussione, accanto a responsabili di altre associazioni (Confindustria, Rete Impresa, Uil, Cgil, Cisl, Ugl) è intervenuto per l’Alleanza delle Cooperative Italiane il segretario generale di Confcooperative Vincenzo Mannino.

L’intervento della cooperazione ha sottolineato la necessità di scelte che rimettano in moto la crescita in Europa (Eurobond, investimenti in infrastrutture e ricerca) e in Italia (promuovere una partecipazione più ampia di ceti medi e popolari alla crescita, sostenere l’occupazione femminile, valorizzare il ruolo della cooperazione etc.).

Non và però sottovalutata la necessità di rientro dal debito pubblico che limita fortemente il dinamismo economico dell’Italia e grava soprattutto sui più deboli perché preclude politiche distributive più incisive.

Torquati Assicurazioni
Enable Notifications.    Ok No thanks