19 LUG – “Ieri notte nelle Commissioni competenti sono stati deliberati alcuni impegni presi dal ministro, nel pomeriggio. durante l’incontro con la delegazione delle sigle sindacali. come ad esempio il rinvio di un anno per quanto riguarda l’assicurazione obbligatoria” Lo ha spiegato Paolo Fadda (Pd), sottosegretario del ministero della Salute. a margine della consegna delle benemerenze sanitarie ‘Al merito della sanita’ pubblica’ oggi presso la sede del dicastero di via Ribatta

D.L. Balduzzii

Gli impegni ai quali fa riferimento il sottosegretario è stato possibile rispettarli grazie all’approvazione di un emendamento presentato dai relatori al decreto “Fare”, Francesco Sanna, Pd e Francesco Sisto, Pdl, e votato dalle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Bilancio della Camera. La proroga fa slittare l’obbligo di assicurazione dal 13 agosto prossimo al 13 agosto 2014, periodo durante il quale le Camere dovrebbero approvare un apposita legge sul cosiddetto rischio clinico.

Fadda ha poi auspicato che sia ancora possibile scongiurare lo sciopero previsto per lunedì 22 luglio.”11 tema sanitario è oggi condizionato dalla situazione economica che il Paese sta vivendo. Ho la delega per le contrattazioni e quindi nelle prossime settimane convocherò anche io le parti sociali. Il nostro obiettivo – ha concluso – è dare risposte sia ai problemi dei medici che dei cittadini”

Fonte: quotidianosanita.it

Torquati Assicurazioni
Enable Notifications    OK No thanks